venerdì 28 settembre 2007

Myanmar



E' ormai tardi per partecipare attivamente a questa giornata, lo so, ma non è mai tardi per ricordare di non dimenticare ciò che sta accadendo. E' per questo che non voglio scrivere nulla ma lascio questa immagine.

3 commenti:

  1. Sai che proprio oggi stavo pensando perchè se ne parla così poco.
    Mi auguro che l'inviato delle Nazioni Unite Ibrahim Gambari riesca a persuadere i generali al potere a usare il negoziato invece delle armi per mettere fine alle proteste di massa contro 45 anni di dittatura militare.
    E' una vergogna!!!

    RispondiElimina
  2. grazie ernesta delle tue belle parole di commento al mio post sulla Birmania
    purtroppo gli interessi econimi prevalgono sempre sul benessere e la libertà dei popoli oppressi dalle dittature !
    ciao un baciotto erica

    RispondiElimina

Ti chiedo educazione e rispetto pur nella piena libertà di esprimere le tue opinioni riguardo al tema del mio post, evita il liguaggio offensivo.. anche verso chi sappiamo ;) Mi riservo di cancellare quei commenti che riportino termini o concetti volgari ed offensivi.. non è censura è solo una richiesta di rispetto.. per chiunque.
Grazie e benvenuto.
ernesta